La biotina è uno degli ormoni più importanti del corpo umano. Conosciuto anche come vitamina B7 o H. Abbiamo bisogno di enzimi per convertire alcuni nutrienti nei nostri corpi, in energia. Alcuni di questi enzimi richiedono la biotina per funzionare. La biotina è una delle vitamine essenziali per il mantenimento di un metabolismo sano.

Gli effetti comprovati della biotina sono:

  • Ridurre l’infiammazione
  • Migliora le funzioni mentali
  • Aiutare le persone con diabete abbassando i livelli di zucchero nel sangue
  • Aumenta il colesterolo HDL (aumenta il colesterolo buono)
  • Ridurre il colesterolo LDL (ridurre il colesterolo cattivo)

Gli effetti sono positivi, l’assenza é un danno

Un altro effetto della biotina è sulla crescita e sulla proliferazione cellulare. La biotina é necessaria per la crescita e la rigenerazione della pelle, dei capelli e delle unghie. La perdita dei capelli puo verificarsi a causa della carenza di biotina. I follicoli s’indeboliscono e cadono piu facilmente. Sebbene sia un caso raro, può causare una grave perdita di capelli.

La biotina dovrebbe essere inclusa nella nutrizione

E necessario che ci sia sufficientemente di biotina nella dieta quotidiana. La quantità di biotina da assumere nella dieta quotidiana è la seguente:

  • Da 0 a 3 anni 10 – 20 microgrammi
  • Da 4 a 6 anni 10 – 25 microgrammi
  • Da 7 a 10 anni 30 microgrammi
  • Da 10 anni e piu da 30 a 100 microgrammi al giorno

La quantità di biotina che dovrebbe essere presa nella dieta è molto più alta nelle donne in gravidanza e in allattamento. Dovreste parlare con il vostro medico della quantità di biotina che dovreste prendere nella vostra dieta.

La biotina come influenza la crescita dei capelli?

La proteina chiamata cheratina nel nostro corpo si trova, specialmente nella pelle, nelle unghie e nei capelli. La vitamina biotina è una delle sostanze che compongono la struttura principale della cheratina.

La carenza di biotina provoca una riduzione della produzione di cheratina. La cheratina è uno dei componenti più importanti dei capelli. Con la diminuzione di cheratina si osserva una sottigliezza nei capelli.

La perdita dei capelli inizia per un po ‘dopo che i capelli iniziano a sottigliarsi. Man mano che la carenza di biotina si approfondisce, aumenta il livello di caduta dei capelli.

Anche le ricerche approvano l’utilita

In uno studio condotto nel 2015, un gruppo di donne ha ricevuto integratori di biotina per 90 giorni, alla fine di questo periodo e stata determinata una significativa quantitativa di crescita dei capelli nelle aree interessate. Inoltre, e stata osservata una notevole riduzione nella perdita dei capelli.

Cosa sono i motivi della carenza di biotina ?

La malnutrizione o una disfunzione del tratto gastrointestinale possono causare la carenza di biotina. A causa di alcuni problemi ereditari, si può osservare una carenza di biotina.

Le cause della carenza di biotina sono:

  • Non prendere abbastanza biotina durante la gravidanza o l’allattamento
  • Disturbi dei sistemi enzimatici coinvolti nel meccanismo della biotina
  • Troppa assunzione di avidina presente nell’uovo crudo
  • Uso a lungo termine dei farmaci anticonvulsivanti
  • Uso di alcol o droghe per via endovenosa
  • Gastrectomia
  • Essere un fumatore
  • Nutrizione inadeguata e sbilanciata
  • Pazienti con anoressia o bulimia nervosa

Quali sono gli alimenti ricchi di biotina?

In caso di carenza di biotina o per aumentare l’assunzione giornaliera di biotina,potete aggiungere nella vostra dieta :

  • Carne di animali come fegato o reni
  • Tuorlo d’uovo
  • Mandorla
  • Arachide
  • Noce
  • Soia
  • Legumi vari
  • Alimenti integrali
  • Banana
  • Fungo
  • Cavolfiore

Se non si reisce ad ottenere la biotina in quantita sufficiente, potete usare i farmaci prodotti per il supporto di biotina, con il consiglio del medico.

Con il miglioramento della carenza di biotina, la caduta dei capelli cessera in breve tempo. Mediamente entro 2 mesi, i capelli inizieranno a rafforzarsi. E di seguito si osservera la formazione dei nuovi follicoli piliferi.