Le notti insonni, che sono iniziate con la nascita di un bambino che piange continuamente, sono una delle fonti di stress per le donne che hanno appena partorito. Tuttavia, le donne che subiscono la caduta dei capelli dopo la gravidanza iniziano a provare maggiore stress. Però, questa non è una condizione da temere perché molte donne possono sperimentare una grave caduta dei capelli dopo il parto.

Questo processo è un processo completamente naturale ed è correlato agli ormoni.

Aumenti e diminuzioni improvvisi degli ormoni causano varie differenze nel corpo.

Ad esempio, quando gli ormoni raggiungono livelli elevati in gravidanza, l’ispessimento dei capelli aumenta e i capelli hanno una struttura più luminosa. Tuttavia, dopo il parto, la situazione inizia a invertirsi. Con la rapida diminuzione dei livelli ormonali nel corpo, si manifestano la debolezza e la caduta dei capelli. Questa situazione, che si verifica a causa delle fluttuazioni degli ormoni, si manifesta entro 1-4 mesi dopo il parto. Di solito entro 1 anno, si prevede che la situazione torni al punto di partenza.

Come risultato dei sondaggi, il tasso di perdita di capelli osservato nelle donne dopo il parto è di circa il 50%. Questo cambiamento di capelli e cadute possono svilupparsi in modo diverso in ogni donna. Mentre il processo di caduta è veloce in alcune donne, a volte può essere graduale e non evidente. Anche se i capelli persi torneranno entro un anno, in alcuni casi potrebbe causare il panico. Pertanto, le donne che hanno partorito di recente applicano vari metodi per ridurre la caduta dei capelli.

Come prendere le misure?

Una dieta che soddisfa i nutrienti necessari per i capelli svolgerà indubbiamente un ruolo importante nella salute dei capelli. Consumare un sacco di proteine e cibi ricchi di ferro, come altri sistemi del corpo, influenzano anche i capelli. Ad esempio; Il consumo di alimenti come uova, pollo, pesce, carne rossa, ceci, lenticchie, barbabietole, spinaci e noci è raccomandato dagli esperti.

Prendersi cura dei capelli tanto quanto si fa per la pelle

Come con la cura mostrata nella cura del viso, il risultato desiderato può essere ottenuto mostrando cura del cuoio capelluto. Ad esempio, il massaggio al cuoio capelluto per aiutare il cuoio capelluto a diventare sano e ridurre le perdite, accelera la circolazione sanguigna e riduce il livello di stress della persona. I trattamenti idratanti con l’aiuto del massaggio sul fondo dei capelli aiutano anche a fornire la necessaria cura aggiuntiva.

È anche importante ridurre lo stress ai livelli minimi mentre si attende che i capelli caduti ricrescano. L’uso di shampoo volumizzante può ridurre lo stress della nuova madre rendendo i capelli più voluminosi. Non dovrebbe essere dimenticato che la caduta dei capelli dopo il parto è un processo normale e i capelli caduti saranno sostituiti nel tempo.

Non esitare a lavarsi i capelli per evitare la caduta dei capelli

Ci saranno delle persone che eviteranno di lavarsi i capelli per fermare la caduta. Ma questa è un’informazione sbagliata. Non si deve esitare a lavare i capelli spesso. La perdita dei capelli non ha nulla a che fare con la frequenza del lavaggio dei capelli. Tuttavia, occorre prestare attenzione che lo shampoo utilizzato non contenga sostanze chimiche. Passare allo shampoo naturale può accelerare il ritorno dei capelli.

È uno dei criteri più importante non danneggiare troppo quando si pettina i capelli. Anche legare i capelli ogni giorno è dannoso. I capelli potrebbero rimanere liberi il più possibile.

Compila il modulo