Può essere fastidioso notare che avete dei ciuffi di capelli che galleggiano nella vasca e che i vostri capelli hanno perso la loro vecchia densità.

Questo problema è causato da cambiamenti ormonali, stress, carenza di vitamina A, eccesso di mercurio nel corpo e periodo dopo il parto. Le neo mamme potrebbero avere una perdita temporanea dei capelli due mesi dopo il parto, una volta che il livello dell’ormone è equilibrato, generalmente il problema sarebbe risolto.

L’Ipotiroidismo che si potrebbe manifestare all’eta di 30 anni e la sindrome dell’ovaio policistico (PCOS) verificata fra i 30 e 40 anni di eta, sono tra i motivi piu serie.

Precauzioni da Adottare

  • Dovreste applicare una dieta bilanciata contenente vitamine del gruppo B, proteine e acidi grassi omega-3. Per bilanciare il livello di mercurio nel corpo, dovreste preferire pesci che non contengano molto mercurio, come tonno o salmone, e consumarli due volte alla settimana.
  • Sotto la supervisione del vostro medico, se prendete pillole multi-vitaminiche contenenti biotina e zinco ogni giorno, i capelli e le unghie si rafforzeranno.

Tornate indietro nel tempo

  1. Se la perdita di capelli è dovuta a problemi alla tiroide, dovreste iniziare un trattamento ormonale con uno specialista. Dopo che un esperto endocrinologo esegue gli esami necessari, scriverà la prescrizione appropriata.
  2. Pazienti con sindrome dell’ovaio policistico (PCOS), dovrebbero ridurre la percentuale di grasso corpereo e bilanciare il livello di insulina nel sangue alimentandosi con una dieta a basso indice glicemico ( contenente meno zucchero, meno carboidrati) Se questo non è il caso, il medico potrebbe prescrivere un farmaco che controlla il livello di glucosio nel sangue usato dai diabetici.
  3. Se non si ha alcun problema di tiroide o sindrome dell’ovaio policistico (PCOS), il medico potrebbe raccomandarvi l’assunzione di un farmaco che previene la produzione di testosterone.
  4. Se l’indebolimento è accompagnato da perdita di capelli e non si riesce a trovare una soluzione in alcun modo, il trapianto di capelli è una delle alternative che possono essere considerate. Consultando uno specialista, potete informarvi se siate idonei per avere un trapianto di capelli.

Compila il modulo